Regolamento utilizzo piscina

Il Grill Park Ferrara è un parco privato; chi sceglie di accedere accetta il seguente regolamento relativo all’utilizzo della piscina:

  1. La profondità della piscina è 1,4 metri costanti;
  2. Nella piscina non è presente l’assistente bagnanti (bagnino);
  3. Orari apertura piscina:  10:00 – 19:30;
  4. I ragazzi fino a 14 anni devono essere accompagnati dai genitori; i bambini non vanno in alcun caso lasciati incustoditi;
  5. L’accesso alla piscina è riservato ai clienti del Grill Park Ferrara;
  6. Numero massimo di bagnanti: 13;
  7. Prima di accedere alla vasca è obbligatorio fare la doccia e lavare i piedi utilizzando l’apposita doccia e vasca lava-piedi posizionati all’entrata della vasca;
  8. L’uso della cuffia non è obbligatorio;
  9. E’ vietato l’accesso di animali di ogni genere all’interno della zona recintata della piscina;
  10. E’ vietato portare sedie e sdrai all’interno della zona recintata della piscina;
  11. E’ vietato entrare con le ciabatte all’interno della zona recintata della piscina;
  12. E’ vietato consumare cibi e bevande all’interno della zona recintata della piscina;
  13. E’ vietato introdurre oggetti potenzialmente pericolosi (bicchieri e bottiglie di vetro, piatti, posate, ecc.) all’interno della zona recintata della piscina;
  14. E’ vietato correre all’interno della zona recintata della piscina;
  15. E’ vietato l’utilizzo di apparecchi musicale all’interno della zona recintata della piscina;
  16. E’ vietato fare tuffi e immersioni;
  17. Ognuno è tenuto a comportarsi in modo da non arrecare disagio e molestie agli altri utilizzatori della piscina;
  18. Per garantire un efficiente mantenimento dello stato e dell’igiene della piscina si fa appello al buon senso del “buon padre di famiglia” e alla collaborazione di tutti;
  19. In caso di impellenze fisiologiche si invita gli utenti ad utilizzare gli appositi servizi igienici;
  20. L’uso della piscina è responsabilità dei clienti che esonerano la direzione e la proprietà da qualsiasi responsabilità sia penale che civile;
  21. La direzione declina ogni responsabilità riguardo l’uso della piscina;